#girls

Prima di partire per un lungo viaggio porta con te la voglia di adattarti. Irene Grandi

Significa tutto, significa che la nostalgia si sente, significa che non hai su chi poter contare, significa che tutto in poco tempo può cambiare… nell’andata a Bangkok avevo conosciuto una ragazza, ci siamo riviste ieri sera per cenare insieme e farci un giro. Mi ha raccontato che il primo mese è stata dura, si sentiva sola, piangeva e viveva in una casa lurida. Poi un giorno un uomo alla fermata di un semaforo pedonale le dice che per ricambiare l’aiuto che aveva ricevuto nei suoi viaggi in sud America, decide di aiutare proprio lei. Le presta la bici e il PC, lei inizia a fare due soldi in più con uber-eats, finisce il suo corso per insegnare nuoto e ora va meglio. Fa tre lavori, mettere via i soldi e un giorno, spero per lei, si trasferirà sull’oceano. Un po’ brille e dopo un paio di locali siamo finite in uno a luci rosse, tanta curiosità, ci offrono di lavorare, se sei brava fai anche 1000 dollari in una notte…poi vedi chi scende dalle scale e l’idea balenata in un nanosecondo di fare tanti soldi in poco tempo passa subito. Meglio sudarli di giorno no? Sono tornata a casa e l’ho raccontato al mio ragazzo che è rimasto un po’ scioccato…🤔🤔🤔

Altra riflessione fatta con lei: l’Italia? Non ci campi, devi scegliere, o gli affetti senza soldi per costruirti il futuro che vorresti o poter impegnarti nel fare quello che in cui si vuol riuscire ma sentirsi soli. E se ancora tu non lo sapessi cosa vuoi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *