Torna il Bando Culturability

“Un’avventura è un risultato ragionevole. Due sono meglio, tre meritano di essere tramandate, e quattro… nessuno potrà mai contestare quattro avventure” | John Steinbeck, Le gesta di re Artù.

Prende il via la quarta edizione di culturability, il bando promosso dalla Fondazione Unipolis per sostenere progetti culturali ad alto impatto sociale di rigenerazione e riattivazione di spazi.

Il bando verrà presentato il 16 febbraio a Milano nel corso di un incontro pubblico. Un’occasione per confrontarsi anche sulle tematiche al centro dell’iniziativa durante la tavola rotonda in programma.
Durante la mattinata, inoltre, i progetti selezionati con il bando 2016 “culturability – rigenerare spazi da condividere” interverranno raccontando le proprie esperienze (Link ai progetti 2016 http://bit.ly/2cXCShw)

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ALLA MAIL info@fondazioneunipolis.org.

Al termine dell’incontro sono previste delle sessioni one-one, ossia colloquio individuali con i mentor di culturability e dei partner Fondazione FitzcarraldoMake a Cube³, dedicati agli interessati a partecipare al bando 2017, per approfondire dubbi e quesiti legati alla call.
È necessario iscriversi alla stessa mail. Posti limitati.

Per info www.culturability.org

————————–—-
PROGRAMMA

10.30 | CULTURABILITY 2017: IL NUOVO BANDO
Walter Dondi, Direttore Fondazione Unipolis
Roberta Franceschinelli, Responsabile progetto culturability

11.00 | I PROGETTI SELEZIONATI CON IL BANDO 2016 SI PRESENTANO
CasciNet
CasermArcheologica + Art Sweet Art
Hostello delle idee
LAB+: Piazza Gasparotto Urban Living Lab
Mufant – Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino

11.30 | CONFRONTO
Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura @Comune di Milano
Mario Cucinella, Architetto Studio MCA
Pier Luigi Sacco, Economista della cultura, @IULM Università
Pierluigi Stefanini, Presidente Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis

Sessioni one-to-one

Pubblicato da culturability su Giovedì 2 febbraio 2017

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *