Diandra’s Backpack

DIANDRA’S BACKPACK

Il diario di viaggio di Diandra, dalla Serbia all’italia da bambina, ora in Australia con addosso sempre “un remoto coraggio per la conscia e inadeguata propensione alla speranza”

Ri – Generazioni

“C’è differenza tra il dolore e la sofferenza. Il dolore lo si prova tutti, tutta la vita, si cerca di tenerlo dentro; la sofferenza si riflette davanti ai nostri occhi”. Questo un dialogo tratto da una serie televisiva, dove l’arancione della prigionia è il colore onnipresente e i cui stati …

Bugia in Algeria

in Algeria da tempi immemori fu fondata e battezzata Bugia, una città senza mura ne porte, oasi nel deserto, dove gli abitanti si compiacciono di essere nati lì per sorte. tra i mercati, le botteghe e le antiche stradine galoppa una diceria. è da antichi tempi che ha origine e si …

L’importanza di chiamarsi Ernest

Quando lui si svegliò si chiese dove fosse, non si spaventò, poi si ricordò come era arrivato lì: con il passaggio di un camionista, l’auto si era rotta, era andata bene che non avesse preso fuoco dal caldo che emanava e da quello che il sole proiettava con tutta la …

Fromparadise

Cari umanoidi, direttamente dal paradiso, siamo un gruppo di anime nostalgiche, quí è tutto bianco, ogni tanto si scorge il blu o l’azzurro tra le pareti in caso di maltempo, non è mai buio, l’aria condizionata è impostata a palla e non ci sono golfini, non ci si ammala mai …

#girls

Prima di partire per un lungo viaggio porta con te la voglia di adattarti. Irene Grandi Significa tutto, significa che la nostalgia si sente, significa che non hai su chi poter contare, significa che tutto in poco tempo può cambiare… nell’andata a Bangkok avevo conosciuto una ragazza, ci siamo riviste …

McMacedonia’s

  E si riparte…cosa è successo questo periodo? Ho smesso di lavorare giovedì scorso perché sono stata male, influenza con i nervi infiammati, mi sono presa un periodino di riposo. A gran malincuore (ci soffro proprio tanto per questo 😅), visto che il thinning è finito e abbiamo tre settimane …

Riflessioni partedue

Piccole cose, strade diverse Un abbraccio, un sorriso Un gemito, un saluto Un sole, mille nuvole Voler tutto, accettar poco Una virtù, un valore Un pregio, un pensiero Un’attenzione, mille difetti Riflettersi negli altri, ciò che siamo Più semplice scrutare ciò che crediamo di esser stati, di aver superato Osservare …

Xmasbay

Descrivere ByronBay…bisogna vederla: è un incrocio di strade in mezzo alla lussureggiante foresta di eucalipti, palme e piante strane, che costeggia l’oceano…che oceano, che spiaggia, la sabbia fina fina, lunga, larga, senza pezzi di plastica ovunque…in quelle strade (vie no che le vie per me restano europee), come in qualsiasi …

A capocciate

  A volte vorresti non essere mai nato A volte vorresti non aver a che fare con i psicodrammi altrui A volte vorresti solo una sigaretta ma ti sforzi a non comprarle Perché alle persone piace stare male? Perché cercare così tanto di non piacersi? Perché infliggerlo negli altri? Ma …

Dear b.n.

  Caro babbo Natale, è ancor più difficoltoso quando si deve uscire da se stessi è ancor più difficile quando si vuole immedesimarsi negli altri è raro inciampare in tali valorosi lontani dal pensiero della tua notte speciale lontani dal freddo glaciale lontani dal cielo boreale ripenso al tempo in …