Diandra’s Backpack

DIANDRA’S BACKPACK

curatela e editing Lucia Medri

Il diario di viaggio di Diandra, dalla Serbia all’italia da bambina, ora in Australia con addosso sempre “un remoto coraggio per la conscia e inadeguata propensione alla speranza”

Ponte

  Appese al muro della mia camera, il mio rifugio dal mondo dove potevo ballare e cantare usando il deodorante spray come microfono, c’erano due stampe: fotografie dello spazio, una galassia, l’altra una costellazione, cieli dalla prospettiva capovolta. Mi rassicuravano, mi davano la percezione della verità, la perfezione non avrebbe …

Cassetti

  Ti ho sognata in un altro posto, con il suo corpo, ma la mente senza ricordi, non sapevi chi fossi. Per te sarà stata un’andata tornare ma per me era diverso, dopo un po’ ho capito che tutto ciò che eri non ci sarebbe più stato. Piano piano la …

Incrostazioni

    Ci sono anime che si tengono nascoste Non si vogliono far trovare La paura inciampa nel desiderio Allenàti a trattenersi Sotterrati come granchi che aspettano la marea nel deserto Bambini con la barba e in mano una scatola di palloncini sgonfi Litanie di cicale estive da finestre senza …

Deserto

  Deserto. Camminando alla ricerca. Un passo alla volta, girando in cerchio, e in mezzo al cerchio ci sei sempre tu. Voglia di correre, saltare, urlando in mezzo ai boschi di querce e betulle, cercando l’equilibrio tra le rocce di un ruscello, per gioire al tuffo ghiacciato in una cascata …

Caos

    Circondati da linee purtroppo non immaginarie: linee di terra, linee di mare, linee tra prorompenti catene montuose e rose dei venti. Cosa c’è oltre quelle linee, cosa c’è oltre i confini tracciati? Un gomitolo che si sta srotolando e non lo si può più controllare, e a volte …

La Fenice

  È mezzogiorno all’ingresso del bar dove anni fa un anziano dell’Est batteva tutti i suoi avversari del dopoguerra a scacchi. Ora a quella stessa tavola imbandita di posaceneri, salumi e vino, sono seduti sui loro troni giovani principi e principesse di una storia nuova, celebrante l’inizio di spettacoli e …

In viaggio da me

  Sono sempre stata alla ricerca di un Dio, un ideale. Esistono nelle nostre menti, nelle nostre superstizioni così tante divinità… Io prendo solo quello che mi piace, che mi affascina, che mi serve, senza sentirmi sbagliata. Ma a volte, il filo della depressione tende la sua corda per ristorarsi …

Imprimere

  Per ricordare, e dopo anni poter rivivere un momento. Oppure cancellare, tagliare, bruciare per estirpare il tempo che si vuol dimenticare così da poter proseguire… Fotografie. Immagini impresse nei ricordi, nella memoria, da esperienze ed emozioni. Capitiamo in quelle di un avventuroso turista in mezzo ad altra gente, in …

Vedo una banana

  Mi sono sempre chiesta cosa fosse, cosa sia e cosa sarà l’amore. A volte ricordo quelli adolescenziali, le cotte che fanno battere il cuore così forte da far materializzare i brufoli ormonali per magia, a volte ricordo quelli duraturi, il tempo di crescita di un casco di banane, a …