RICOSTRUIAMO LA TORRE DI BERTA IN CARTONE

IL 25 APRILE 2020 IN PIAZZA TORRE DI BERTA A SANSEPOLCRO

RICOSTRUIAMO LA TORRE DI BERTA IN CARTONE

Nel contesto del progetto “Le mura raccontano”, CasermArcheologica, con il sostegno del Mibact Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana grazie alla vittoria del Bando Creative living Lab, in collaborazione con Comune di Sansepolcro, Anpi e Museo delle Resistenza e il sostegno dell’Azienda TECNICART SRL, promuove un’impresa artistica partecipativa finalizzata a riflettere sulla Torre di Berta, edificio monumentale identitario, abbattuto durante la Seconda Guerra Mondiale dall’esercito tedesco il 31 luglio del 1944.
La ricostruzione della Torre vuole porre una riflessione sull’edificio – fisicamente assente ma quotidianamente rievocato nel dibattito cittadino – e sul suo forte valore storico e simbolico e vuole farlo attivando e aggregando la comunità cittadina in un processo fortemente collaborativo.
Il 25 Aprile 2020 l’artista francese Olivier Grossetête e il suo team, con la collaborazione delle Associazioni coinvolte e almeno 100 persone, ricostruiranno la Torre di Berta in cartone, nelle sue dimensioni originali.
Si tratta di un intervento artistico partecipativo che, per come è concepito, si potrà realizzare solo grazie alla collaborazione attiva della cittadinanza. Nei giorni tra il 20 Aprile e il 24 Aprile si svolgeranno i laboratori aperti a gruppi di circa 20 persone per la costruzione delle scatole in cartone e per l’assemblaggio degli elementi portanti che poi saranno trasferiti in Piazza Torre di Berta.

Per partecipare e fare parte del comitato organizzativo cittadino diamo appuntamento per

SABATO 22 FEBBRAIO ALLE ORE 17.00 A CASERMARCHEOLOGICA (Via Aggiunti 55)

Durante la giornata del 25 Aprile con tutti i partecipati sarà poi costruita la Torre che rimarrà in Piazza fino al 26 Aprile.
Il monumento partecipativo in cartone è una performance artistica che esplora lo spazio urbano e la sua storia insieme a chi lo vive. E’ una riflessione sull’architettura, sui monumeti simbolici, è un progetto sociale e “politico”. Invita gli abitanti di una città a riunirsi attorno alla costruzione di un edificio indentitario e temporaneo per vivere insieme un’esperienza artistica in cui ognuno assume un proprio ruolo.

Realizzata in cartone e nastro adesivo, la costruzione viene eseguita senza una gru o macchinari, ma solo grazie all’energia umana.

PER TUTTE LE INFO: casermarcheologica@gmail.com / tel. 3498650250