PAROLE O_STILI

Per una comunicazione non ostile ūüí¨
con la formatrice Dott.ssa Barbara Laura Alaimo
.
L’incontro tenutosi sabato 6 maggio 17.00 a CasermArcheologica, a cura dell’Associazione CasermArcheologica, partner del Centro Insieme Sansepolcro, vuole aiutare i genitori e gli educatori a comprendere i rischi e le opportunit√† della Rete, per accompagnare con maggiore consapevolezza figli ed allievi nell’utilizzo degli strumenti digitali e dei social media e per essere insieme consapevoli dell’importanza del linguaggio.
Il Manifesto della comunicazione non ostile √® lo strumento di dialogo, promosso dall’Associazione Parole O Stili, organizzazione riconosciuta dalle maggiori istituzioni nazionali che da anni si impegna per sensibilizzare contro la violenza delle parole.
.
Il Centro Insieme è un luogo di accoglienza, informazione e orientamento dove le famiglie e le persone possono trovare informazioni, supporto e orientamento per connettere le proprie necessità alle risorse del territorio.
                                           

Dall’incontro √® nato una mostra omaggio al manifesto di Parole O_Stili realizzato dalle classi della scuola di primo grado Pacioli Buonarroti.

Il lavoro che è stato svolto si condensa in una rilettura grafica del famoso manifesto, con quaderni fatti a mano e disegni simbolici che interpretano i sentimenti di chi subisce il peso delle parole ostili.
Il progetto vuole condurci nella consapevolezza dell’uso del linguaggio e accompagnarci dentro i significati delle parole, del peso e delle conseguenze che esse possono avere sugli altri quando non si accettano le diversit√† che ci caratterizzano. Un processo che parte dai pi√Ļ piccoli, ragazzi e ragazze hanno letto e approfondito i contenuti del manifesto con una seriet√† e una consapevolezza tale suscitare brividi di commozione.
                  
Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese
www.ottopermillevaldese.org