Life on mARTS | Meeting Internazionale

15.16.17 FEBBRAIO 2024
CasermArcheologica
Sansepolcro (AR) Italia

Progetto Erasmus+ Scuole
Life on mARTS
Meeting Internazionale

LIFE on mARTS è titolo del progetto vincitore di un bando Erasmus+ e nasce dall’incontro tra CasermArcheologica e Museo di Storia Naturale dell’Università di Creta per la realizzazione di strumenti e modelli rivolti alle scuole finalizzati al miglioramento dell’insegnamento e dell’apprendimento delle materie scientifiche (biologia, chimica, fisica, ecc.) e dell’approfondimento delle questioni ambientali (inquinamento, biodiversità, cambiamenti climatici) attraverso e con l’arte.

 

PROGRAMMA

Giovedì 15 febbraio

  • 02.30/3.00 p.m. Registrazione dei partecipanti e benvenuto da parte dei partner.
  • 3.00/3.45 p.m. Laura Caruso e Alice Solfanelli, presentazione e tour guidato di CasermArcheologica.
  • 3.45/4.30 p.m. Iasmi Stathi e Eri Antaloudaki, presentazione della storia, dei programmi educativi per le scuole e per le famiglie del Museo di Storia Naturale dell’Università di Creta.
  • 4.30/4.45 p.m. Pausa caffè.
  • 4.45/5.45 p.m. Talk di Roberto Ghezzi, Naturografia, una ricerca tra arte e scienza in cui l’artista si connette profondamente con la natura.
  • 5.45/6.45 p.m. Ilaria Margutti, introduzione alla sua ricerca, e inizio workshop. L’artista ha spesso espresso la sua ricerca attraverso percorsi partecipativi e relazionali riguardanti i temi del rapporto tra l’essere umano e la natura che si concretizzeranno in un lavoro su una grande tela sulla quale i partecipanti saranno chiamati a ricamare elementi e forme naturali ispirate ai licheni.

Venerdì 16 febbraio

  • 9.00/12.00 a.m. Laboratorio condotto da Roberto Ghezzi al Fiume Tevere. I partecipanti attreverseranno a piedi la Città di Sansepolcro verso il Tevere dove raccoglieranno erbe spontanee con le quali poi realizzare stampe cianotipiche a contatto. Eri Antaloudaki, botanica del Museo di Storia Naturale dell’Università di Creta approfondirà gli aspetti scientifici del laboratorio.
  • 12.15/13.30 p.m. Aboca Museum (www.abocamuseum.it), guida al Museo che celebra il potere terapeutico delle erbe e tramanda l’antica storia del rapporto tra gli esseri umani e le piante. Incontro con il dipartimento educativo del museo.
  • 1.30/3.00 p.m. Pausa pranzo.
  • 3.00/5.00 p.m. Laboratorio a cura di Eri Antaloudaki, curatrice della divisione di Botanica presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Creta, ricercatrice in botanica sistematica, filogenesi delle piante, tassonomia e biodiversità delle piante.
  • 5.00/5.30 p.m. Pausa caffè.
  • 5.30/7.00 p.m. Laboratorio con Ilaria Margutti sulla tela partecipata e feedback dai partecipanti.

Sabato 17 febbraio

  • 9.00/12.30 a.m. ritrovo a CasermArcheologica per raggiungere gli Orti Floema dove Roberto Ghezzi condurrà due laboratori: nel primo i partecipanti potranno sperimentare una semplice ma efficace tecnica di stampa senza torchio, con la quale realizzare monotipi di erbe spontanee, foglie ed altri elementi minerali e vegetali tipici del paesaggio dell’alta valle del Tevere. Per il secondo laboratorio i partecipanti verranno invitati a riprendere la tecnica della cianotipia già usata il giorno precedente, con ghiaccio artificiale e fogli sensibilizzati per riflettere sulla velocità con cui i nostri poli stanno perdendo velocemente immense quantità del loro inestimabile patrimonio.
  • 12.30 p.m. Fine delle attività.

 

La partecipazione a tutti i workshop è gratuita e aperta a tutti previa prenotazione tramite mail a casermarcheologica@gmial.com

 

SCARICA IL PROGRAMMA